Il pensiero politico alla prova della pandemia

Il pensiero politico alla prova della pandemia
Prosegue il ciclo di seminari organizzati dalla consulta delle associazioni scientifiche di area 14. Nell'ambito del ciclo di seminari dal titolo: Dall'emergenza al cambiamento. Immaginazione e progetto dell’Area delle scienze politiche e sociali, l'AISDP terrà due propri seminari, sotto forma di tavola rotonda, sul contributo della storia del pensiero politico e le questioni poste dall'emergenza Covid19. Il ciclo dei seminari è: Giovedì 2 luglio, o...

PRIN 2020 – necessarie modifiche al bando

PRIN 2020 – necessarie modifiche al bando
All’attenzione del Ministro, Prof. Gaetano Manfredi  e p.c. al Presidente del CUN, prof. Antonio Vicino RACCOMANDAZIONI DELLA CONSULTA DELL’AREA 14 Le ingenti risorse che il Decreto-Legge 19 Maggio 2020, n. 34 destina alla ricerca di base sono un segnale politico decisamente positivo, la manifestazione tangibile della volontà del Ministro, il prof. Gaetano Manfredi, a dare risposte adeguate alle sfide che l’intero sistema universitario s...

Le scienze politico-sociali alla prova del Covid 19

Le scienze politico-sociali alla prova del Covid 19
Dall’emergenza al cambiamento. Immaginazione e progetto dell’Area delle scienze politiche e sociali è il titolo scelto per il ciclo di webinar dedicato al contributo che i saperi di quest’area scientifica possono (sono in grado di) offrire al Paese alle prese con una delle più impegnative sfide della sua storia repubblicana. Tra le più significative iniziative culturali degli ultimi anni, quella che prende avvio giovedì 4 giugno alle 15 con un focus s...

Confini, identità e cittadinanza

Confini, identità e cittadinanza
Una cfp per dottorandi. I dottorande e i dottorandi in Scienze politiche dell’Università di Pisa, nell’ambito dei progetti finanziati attraverso i contributi per le iniziative scientifiche promosse dai corsi di dottorato dell’Ateneo, bandiscono una Call for Papers per selezionare gli interventi destinati al seminario nazionale dei dottorandi in Scienze politiche, dal titolo “Confini, identità e cittadinanza”, che si terrà a Pisa in data 16 ottobre 2020. ...

La rappresentanza politica e i suoi critici

La rappresentanza politica e i suoi critici
Due giornate di studio sulle critiche della rappresentanza politica saranno organizzate a Parigi il 20 marzo e a Torino il 16 aprile 2020. Le due giornate sono organizzate dal gruppo di ricerca “Rappresentanza politica, partecipazione, cittadinanza” del Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino e l’équipe d’Histoire et Théorie du droit de l’Institut de recherche juridique de la Sorbonne (IRJS-Paris1 Panthéon-Sorbonne). Le tensioni e i pro...

Call for contributions

Call for contributions
Politics. Rivista di Studi Politici lancia una call for papers per la raccolta di articoli per il numero 13 (1/2020) della rivista. Scadenza 12 aprile. La pubblicazione intende ospitare contributi a tema aperto, ma improntati ad un approccio metodologico legato agli studi storico-politologici. È possibile sottoporre un articolo completo di max. 35.000 battute (esclusa bibliografia) al seguente indirizzo email: cfp@rivistapolitics...

Tradizioni politiche italiane

Tradizioni politiche italiane
In occasione del decennale della "Rivista di Politica" si terrà il prossimo 2 marzo a Napoli, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università "Federico II", una giornata di studi dedicata alle Tradizioni politiche italiane. Il convegno sarà introdotto dal Presidente AISDP, Claudio Palazzolo e dal Direttore della Rivista di Politica, Alessandro Campi. L'incontro è organizzato da Gennaro Maria Barbuto, Maurizio Griffo e Alessandro Arienzo e p...

Protego ergo obligo

Protego ergo obligo
Ordine, sicurezza e legittimazione nella storia del pensiero politico a cura di Alessandro Arienzo, Stefano De Luca, prefazione di Claudio Palazzolo, ETS, 2019. l volume raccoglie una serie di saggi attraverso cui storici delle dottrine politiche di scuola e di provenienza diversa si confrontano sul tema classico del “protego ergo obligo”, come occasione per tornare a discutere del fondamento del potere e delle condizioni che regolano l’obbligazion...