Dall’emergenza al cambiamento. Immaginazione e progetto dell’Area delle scienze politiche e sociali è il titolo scelto per il ciclo di webinar dedicato al contributo che i saperi di quest’area scientifica possono (sono in grado di) offrire al Paese alle prese con una delle più impegnative sfide della sua storia repubblicana.

Tra le più significative iniziative culturali degli ultimi anni, quella che prende avvio giovedì 4 giugno alle 15 con un focus su La scienza politica: dalla prova dell’emergenza alla sfida delle proposte, è il frutto dell’impegno (volontà) della Consulta di Area 14 ad avviare una stagione nuova di riflessione (auto)critica e di progettualità. Nel valorizzare la ricchezza dei punti di vista disciplinari, il programma di incontri esprime anche la ferma determinazione a voltare pagina, a esprimere una volontà e uno spirito unitari. Ospitato dall’Università di Salerno, all’incontro prenderanno parte tutti i presidenti delle associazioni scientifiche e delle strutture di coordinamento dell’area. Porteranno i saluti il Magnifico Rettore, Vincenzo Loia, il Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi e il Presidente del CUN, prof. Antonio Vicino.

L’AISDP partecipa con due tavole rotonde il 25 giugno e il 2 luglio (ore 15-17). La prima giornata ha per titolo: Il pensiero politico alla prova della pandemia: Stato e democrazia e prevede contributi di Gianfranco Borrelli, Alberto Castelli, Franco Di Sciullo, Raffaella Gherardi; la seconda, dal titolo Il pensiero politico alla prova della pandemia: la crisi, l’occasione, il soggetto democratico prevede contributi di Angelo Arciero, Patricia Chiantera-Stutte, Stefano De Luca, Maria Pia Paterò, Adriano Vinale. Modera: Alessandro Arienzo.

Sarà possibile seguire tutti i seminari al link : https://tinyurl.com/liveUNISA